Traslochi a Firenze

Traslochi a Firenze e da Firenze, nazionali e internazionali

Traslochi a Firenze e da Firenze, nazionali e internazionali

Traslochi a Firenze

Affrontare un trasloco autonomamente è un'impresa molto difficile, per questo ci sono delle ditte specializzate che si occupano di tutti gli aspetti di un trasloco. Infatti dietro alle azioni materiali ed il trasporto degli oggetti da un luogo a un altro, che siano in ambito nazionale o internazionale, c'è molta burocrazia da sbrigare e tra i servizi offerti chiaramente l'azienda si occupa di inserire tutti i dati correttamente, controllare i permessi necessari e i documenti per svolgere un lavoro veloce, efficiente e a norma di legge.

Che sia per motivi affettivi o di lavoro, traslocare è sempre abbastanza stressante e spesso coincide con un cambio di vita che talvolta può spaventare, dunque le preoccupazioni sono normali. A maggior ragione per questo affidarsi ad un personale specializzato è di vitale importanza, oltre che per non compromettere la propria salute, anche per non danneggiare degli oggetti di valore. Scegliere all’insegna della professionalità e alle attenzioni che l'azienda dà anche ai dettagli.

Di seguito una breve guida su quali sono i fattori da considerare per individuare la miglior ditta per traslochi a Firenze e da Firenze, nazionali e internazionali.


Fasi iniziali trasloco a Firenze e da Firenze: informazioni necessarie alla riuscita del progetto

Come abbiamo accennato in precedenza, la parte burocratica è fondamentale per poter procedere alla messa in atto del trasloco, questo perché specialmente quando bisogna effettuarne uno internazionale, bisogna avere tutta una serie di permessi e documenti che attestino che la ditta sta effettuando i lavori a norma di legge e seguendo tutte le indicazioni per poterlo fare nella massima sicurezza.

Il mancato rispetto della burocrazia, un errore nel completamento dei documenti e tanto altre piccole imprecisioni potrebbero costare caro sia alla ditta che al cliente e dunque l'idea che ci i debba affidare a degli esperti del settore si rafforza ancor di più.

Una volta che si è scelta la ditta che fa per le proprie esigenze allora essa dovrà rilasciare obbligatoriamente un preventivo prima di attuare il trasloco. Da questo preventivo, come affronteremo successivamente, si possono catturare delle informazioni importanti sulle modalità con cui opera l'azienda stessa. In genere, per la quantificazione della somma per effettuare un trasloco bisogna fornire dati inerenti a:

- Luogo di partenza luogo di arrivo, in maniera tale da indicare quanti sono i km da percorrere e le caratteristiche della strada. Specialmente a Firenze, in cui la viabilità non è proprio semplice, bisogna fare molta attenzione a fornire questi dati, informando la ditta anche di eventuali ZTL o presenza di piani rialzati ;

- Oggetti di valore, che sia artistico, economico, affettivo. C'è bisogno di indicare quali sono gli oggetti delicati e a cui si tiene maggiormente in maniera tale da permettere alla ditta di fare una maggiore attenzione a quegli articoli o se bisogna provvedere al montaggio o allo smontaggio prima del trasporto;

Tutte queste indicazioni sono necessarie per stabilire con precisione quale sia l'ammontare finale del preventivo. Inoltre esse servono anche per concedere l'opportunità alla ditta di traslochi a Firenze e da Firenze, di organizzarsi al meglio e portare con sé tutta la strumentazione adatta a proseguire in maniera efficiente, senza trascurare niente.


Come scegliere la ditta di traslochi a Firenze e da Firenze: l'importanza di un preventivo

Anche se non è semplice riuscire ad individuare una ditta per traslochi affidabile, ci sono alcuni fattori che ne determinano in primis la professionalità, e in secondo luogo danno delle informazioni importanti sulle modalità di intervento.

Chiaramente al maggior parte del lavoro, sia burocratico che materiale viene presa in carico dalla ditta a cui ci affidiamo ma la collaborazione tra cliente e società è fondamentale per il completamento del trasloco. Dare le informazioni on maniera corretta e senza imprecisioni, che siano documenti, permessi o una particolare attenzione da fare in merito ad alcuni oggetti, è molto importante.

Se non ci si fida delle aziende a cui si sta facendo riferimento esiste un metodo abbastanza affidabile per capire se la ditta che abbiamo davanti è o meno professionale: il preventivo.

Analizzare la scrittura del preventivo dà al cliente molte indicazioni sull'attenzione e la cura che l'azienda dà agli oggetti da trasportare. In che modo?

Un preventivo curato e dettagliato, che specifica addirittura gli eventuali costi aggiuntivi e inoltre specifica quali sono le procedure e le tempistiche esatte per svolgere in totale sicurezza il trasloco, indica che la ditta che lo ha stilato di certo è esperta. Infatti all'interno di un preventivo devono concentrarsi le seguenti informazioni:

- Indicare in che modo verrà effettuato l'imballaggio ed il disimballaggio degli oggetti, comprese le operazioni di carico e scarico;

- Costi base dell'attività e le possibili variazioni in base alla strategia da scegliere da parte del cliente. È di fondamentale importanza essere a conoscenza di tutte le possibili soluzioni, per questo motivo in genere un preventivo non è mai unico, ma offre diverse opportunità;

- Presenza degli estremi dell'assicurazione che consentono alla ditta di operare in sicurezza e di coprire i danni in caso ci siano;

- indicazione di tutta la burocrazia precedentemente accennata, tra cui permessi, certificati, documenti personali, ecc...;

Trasloco a Firenze e da Firenze, nazionali e internazionali: cosa c'è da sapere

Oltre ad essere a conoscenza di tutti protocolli che permettono di effettuare un trasloco in piena regola, bisogna informarsi sulla ditta che, almeno dal preventivo, ci è sembrata adatta a soddisfare le nostre esigenze. In generale, tutti i siti offrono l'opprotunità di rilasciare delle recensioni e ci sono anche dei contatti da cui poter ricevere informazioni sulle modalità di trasloco, a partire dal trattamento dei dati personali, burocratici fino ad arrivare al vero e proprio trasporto i mobili.

Assicurarsi inoltre che la ditta goda di una buona fama e di ottime recensioni da parte dei clienti che li hanno scelti. Specialmente poi quando si effettua un trasloco internazionale è fondamentale affidarsi a chi offre un servizio preciso e professionale, dando importanza anche al minimo dettaglio.

Tra le informazioni da fornire alla ditta in maniera di collaborare per una riuscita positiva del trasloco, bisogna indicare con esattezza:

- la presenza di oneri doganali, nel momento in cui si sceglie di intraprendere un trasloco internazionale;
- Fornire una lista dettagliata di tutti gli oggetti da trasportare, quelli più o meno fragili, o di valore, che sia affettivo, artistico o economico;
- Informarsi sugli orari in cui si possono effettuare questo genere di operazioni.

Dati Personali
Dati del Trasloco
Mobili e altro da traslocare
Servizi Richiesti
Come
Possiamo Aiutarti?

Se hai bisogno di ulteriori informazioni clicca il pulsante qui sotto. Siamo a tua disposizione.

Contattaci